Ambiente

L’obiettivo generale è quello di ridurre il più possibile l’impatto ambientale dei nostri prodotti e siti. La nostra consapevolezza della gestione ambientale si esprime nella nostra politica aziendale. In questo ambito, la responsabilità ecologica inizia per noi già in sede di progettazione delle nostre serie di apparecchiature. Impieghiamo componenti di alta qualità per un funzionamento duraturo e sicuro e per la massima efficienza energetica delle apparecchiature. Anche i processi di produzione sono orientati verso l’uso efficiente delle risorse. Per attuare la nostra politica aziendale e migliorare costantemente le nostre prestazioni ambientali, tutti i siti di produzione sono certificati ai sensi della norma internazionale di gestione ambientale ISO 14001.

Politica aziendale di Liebherr-Hausgeräte GmbH

Quale azienda a conduzione familiare attiva a livello globale, abbiamo una grande responsabilità verso la società, l’ambiente, i clienti, i collaboratori e i fornitori. Siamo convinti che possiamo avere successo a lungo termine solo con una politica aziendale che abbia sempre ben presente questa prerogativa e che persegua un equilibrio ottimale tra economia, ecologia e requisiti sociali.

Questa politica concretizza i valori fondamentali del gruppo aziendale LIEBHERR e realizza ciò che LIEBHERR-Hausgeräte GmbH intende per qualità, sostenibilità e responsabilità. Si applica senza restrizioni a tutti i siti di produzione.

Informazioni ai sensi dell’articolo 33 del regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH).

L’articolo stabilisce che ogni fornitore di un articolo deve informare il suo consumatore se una cosiddetta “sostanza estremamente preoccupante” è contenuta in concentrazioni superiori alla soglia dello 0,1% nell’articolo fornito. Queste sostanze, conosciute in inglese come “substances of very high concern”, sono anche abbreviate con l’acronimo “SVHC”. Le “SVHC” sono pubblicate nella cosiddetta “Lista delle sostanze candidate all’autorizzazione” (Candidate List), che viene aggiornata due volte all’anno e può essere richiamata in qualsiasi momento all’indirizzo: Lista delle sostanze candidate all’autorizzazione

Con la nostra ricerca online vogliamo informarvi nel modo più semplice possibile sulle SVHC eventualmente contenute nella vostra apparecchiatura o nel vostro pezzo di ricambio. Su queste sostanze abbiamo l’obbligo di informarvi, il loro utilizzo non è vietato!

Tenete presente che l’Agenzia europea delle sostanze chimiche amplia la lista delle SVHC da segnalare ogni 6 mesi, quindi ogni ricerca è un’istantanea del momento.

La vostra sicurezza e la vostra salute sono importanti per noi.

Se le apparecchiature in questione sono utilizzate come previsto e smaltite correttamente, le sostanze che contengono non rappresentano un rischio per la salute e l’ambiente e sono sicure per voi e per il cibo conservato. Le SVHC non possono essere utilizzate se è presente un rischio di migrazione negli alimenti. Le SVHC sono per lo più contenute in componenti inaccessibili (ad esempio nell’elettronica) o saldamente integrate nella matrice di materie plastiche. Se dovessero rendersi necessarie particolari precauzioni in casi individuali, verrete informati su questa pagina. Potete cercare le apparecchiature usando il numero di serie o il codice SKU. Per i pezzi di ricambio, si prega di inserire il numero del pezzo di ricambio a nove cifre.

Alla richiesta del numero di serie

Il regolamento sui biocidi (UE) n. 528/2012 disciplina l’utilizzo e l’immissione in commercio di biocidi e di articoli trattati. “Biocidi” e “articoli trattati” si distinguono come segue.

I biocidi contengono almeno un ingrediente attivo biocida e sono concepiti per distruggere organismi nocivi come batteri o funghi. Il regolamento stabilisce quali prodotti sono consentiti per determinate applicazioni. I prodotti che non sono consentiti non possono essere utilizzati o immessi sul mercato, a meno che non venga richiesta e autorizzata un’apposita omologazione. Un esempio di biocida è la velatura protettiva per legno.

Gli articoli trattati sono miscele o prodotti trattati con biocidi o prodotti a cui sono stati aggiunti intenzionalmente biocidi allo scopo di proteggere e conservare gli articoli stessi. Possono essere immessi in commercio nei Paesi UE solo se sono stati trattati con biocidi autorizzati nell’ambito dei Paesi UE. Un esempio di “articolo trattato” è un pannello di recinzione trattato con una velatura protettiva per legno.

Sono soggetti all’obbligo di etichettatura

  • se si fa riferimento alla caratteristica del prodotto risultante dal trattamento biocida e/o
  • se l’omologazione del principio attivo biocida lo richiede esplicitamente

Liebherr-Hausgeräte GmbH attualmente non è tenuto a fornire informazioni sui biocidi utilizzati.

Sistema di gestione ambientale certificato

Perseguiamo un approccio olistico alla protezione ambientale in condizioni economicamente sostenibili, che include l’intero ciclo di vita del prodotto: lo sviluppo, la produzione, l’utilizzo e il successivo smaltimento delle apparecchiature. Gli aspetti centrali sono la gestione dell’energia e delle risorse, la gestione dei rifiuti e la protezione climatica. La gestione ambientale viene regolamentata e organizzata dal “sistema di gestione integrato”, che si basa sulla nostra politica ambientale. In tutti i siti di produzione, la gestione ambientale è certificata ai sensi della norma internazionale ISO 14001.

La norma ISO 14001 pone l’accento sul miglioramento continuo delle prestazioni ambientali. Nell’ambito della gestione ambientale vengono stabilite le linee guida per i principali aspetti rilevanti per l’ambiente. Le prestazioni ambientali vengono monitorate e controllate tramite indicatori ambientali pertinenti. Questo approccio ci consente di attuare in modo approfondito misure rapide ed efficaci e di ottenere un miglioramento costante delle prestazioni ambientali.

Download